Il nostro mese di marzo

Il mese di marzo è stato difficile, per tutti. Il nostro Paese sta affrontando un’emergenza sanitaria di cui tutte le fasce della popolazione, in particolare quelle più fragili, stanno sentendo le conseguenze. Anche noi le stiamo percependo, le nostre risorse umane, i nostri volontari, sono state di molto ridotte. Nonostante ciò, siamo riusciti a fare la nostra parte. Dal 10 marzo, quando cioè il decreto del Presidente del consiglio dei ministri è diventato effettivo, siamo riusciti ad effettuare:

  • n. 34 servizi ordinari Asl (per dimissioni, esami urgenti o terapie necessarie);
  • n. 20 servizi privati di trasporto per dimissioni ed esami;
  • n. 3 servizi per acquisto e consegna spesa per persone con disabilità bloccate in casa;
  • n. 2 servizi di accompagnamento dal medico di persone sole e senza mezzi.

Speriamo di riuscire a fare sempre di più, di continuare ad essere sempre presenti per supportare la nostra comunità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...